giovedì 25 settembre 2014

XXXIX Bacco Artigiano - Tutti gli eventi dell'edizione 2014


Il culmine del ricco programma di eventi e manifestazioni che hanno caratterizzato questo mese è rappresentato sicuramente dal XXXIX Bacco Artigiano, che avrà luogo dal 25 al 28 settembre.


Protagonista dell’evento è sicuramente il centro abitato di Rufina dove sono state organizzate numerose manifestazioni collaterali. Nei giorni di sabato 27 e domenica 28 sarà presente anche il trenino del Bacco per collegare i due punti strategici della manifestazione, Piazza Umberto I e Villa Poggio Reale.


La Villa di Poggio Reale, che resterà sempre aperta, ospiterà mostre di pittura e concerti dal vivo e sarà presente uno stand gastronomico dove poter assaggiare i prodotti tipici della Val di Sieve e i vini del Consorzio Chianti Rufina.
Sabato pomeriggio, per i più piccoli, sarà organizzato anche il “Gioca Bacco” mentre domenica sarà presente il tradizionale "FERRARI IN VILLA", ormai alla sua tredicesima edizione, a cura dei Ferraristi Toscani Club Sieci.


Nella Piazza Umberto I, parallelamente, sarà allestito un Wine Bar e si terranno spettacoli di varietà e di giocoleria, esibizioni di danza e sfilate di moda.
Sabato e domenica sarà inoltre presente per tutta la giornata il “Mercatino di Bacco”, mostra scambio di antiquariato, mode e oggettistica varia, opere dell'ingegno.


L’evento coinvolge comunque tutto il centro abitato: segnaliamo, ad esempio, per sabato pomeriggio la mostra canina che avrà luogo in piazza Gen. C.A. Dalla Chiesa e per la domenica pomeriggio, per gli appassionati di sport, il torneo di pallavolo tra la Virtus Pallavolo di Poggibonsi, il Volley Prato e la Polisportiva Remo Masi Volley Rufina (della quale siamo fieri di essere sponsor), nella struttura polivalente situata presso il circolo tennis di Piazza Fabiani.

Per gli appassionati di pittura inoltre il Comune di Rufina, in collaborazione con l'Associazione Culturale Cassiopea Liberi Artisti del Levante Fiorentino, ha indetto per domenica un concorso di pittura estemporanea "I paesaggi del vino" che si svolgerà domenica. Gli artisti sono invitati a trovare scorci, angoli, soggetti e panoramiche nell'ambito della manifestazione. Questa iniziativa artistica ha il duplice scopo di favorire ai visitatori la conoscenza della vita sociale del luogo e di avvicinarli all'Arte.  L'estemporanea avrà inizio alle ore 8:00 (ritrovo presso la Villa di Poggio Reale) e terminerà alle ore 16:00. Tutte le opere dei concorrenti saranno poi esposte presso i locali della Villa di Poggio Reale dove, alle 18:00, seguirà la premiazione dei primi classificati.
Maggiori informazioni a questo link.


La manifestazione avrà il culmine la domenica pomeriggio con la sfilata corteo storico della Repubblica Fiorentina e del Corteo Storico del Vino e del Contado di Rufina e del Carro Matto per le vie del paese con omaggio al Comune di Rufina, con l’esibizione degli sbandieratori del Corteo della Repubblica Fiorentina a Villa Poggio Reale, seguita poi dallo spettacolo pirotecnico "BOTTI DI BACCO".


Parallelamente ai festeggiamenti nel Comune di Rufina, il Carro Matto sfilerà, come ogni anno, per il centro storico di Firenze il sabato pomeriggio. Come da tradizione alle 15:30 una rappresentanza del Corteo della Repubblica Fiorentina partirà dal Palagio di Parte Guelfa, per poi proseguire in Via Calimala, Via Roma, e piazza San Giovanni dove raggiungerà il Carro. Dopo la benedizione del vino da parte delle Autorità Religiose sul sagrato del Duomo il corteo proseguirà per Via Calzaiuoli e Piazza della Signoria, dove avverrà l’offerta del vino del Carro Matto benedetto alla Signoria di Firenze. Alle 17 circa, al termine dell’evento, si esibiranno i musici del Corteo Storico della Repubblica Fiorentina e i Bandierai degli Uffizi.

Il programma completo della manifestazione è disponibile sul sito del Comune di Rufina a questo link.

martedì 23 settembre 2014

DEGUSTAZIONE CAMPESTRE AL BACCO IN VILLA


Evento elegantemente raccolto nel cortile della Villa di Poggio Reale, nel centro storico di Rufina, diventato, per l'occasione, una vera e propria "sala di degustazione" all'aperto.

















La caratteristica cordialità tra i produttori che aderiscono al Consorzio, la raffinata cornice del panorama campestre e il caldo sole autunnale hanno contribuito a creare una vera e propria oasi di pace dove sostare beatamente in compagnia di un calice di vino.


La visita del palazzo storico, che per l'occasione ospitava alcune esposizioni artistiche, è stata un piacevole intermezzo tra le degustazioni di Canto Lupo, Comedìa e Podere il Pozzo.


Quasi come in un picnic, i partecipanti hanno potuto godere di un momento di relax all'aria aperta, allietato dalle vibranti melodie folk della Leggera.


A poco a poco la musica ha trasportato lo spirito dei visitatori e il prato si è trasformato in una piccola balera.


Al termine di un rosso tramonto, si sono aperte le porte delle cantine della villa, dove è stato allestito un ottimo buffet, ricco di specialità toscane.
Sicuramente degno di nota il particolare "riso al sangiovese", guarnito con dolcissimi chicchi d'uva.


La stessa atmosfera festosa e rilassata si è respirata nella giornata di domenica, quando al termine di Bacco in Villa, ci siamo salutati con le risate dello spettacolo "Sommelier in 50 minuti".


Questa nuova appendice dei festeggiamenti del Bacco Artigiano incarna pienamente l'idea di allestire uno spazio di contemplazione del nostro vino che, per una volta l'anno, è vicino alle vigne dove viene prodotto e lontano dalle rumorose manifestazioni di piazza o fiere di settore.




mercoledì 17 settembre 2014

UN FOODSTOCK AL GIORNO



Un Foodstock al giorno sarebbe una ricetta ideale per sollevare il morale dalle noie quotidiane, soprattutto in vista delle lunghe serate che ci attendono nel periodo invernale.

E' esattamente il tipo di manifestazione che vorresti avere davanti agli occhi appena uscito da lavoro: non propriamente una festa del vino e neanche del cibo di strada ma una vera e propria festa del gusto a 360 gradi.


A daily Foodstock would be a great recipe to rise the morale of the daily hassles, especially in view of the long winter's evenings.

It's exactly the kind of event that you would like to find when you go out of work: not only a celebration of wine or even street food but a real party of taste.









Una festa dove ritrovare i tuoi amici, i vicini di casa, i colleghi, per poter cenare insieme, bere un buon bicchiere di vino, fare due chiacchiere…rilassarti un po’.
Abbiamo notato con piacere e stupore che hanno partecipato all'evento persone di tutte le età, anche tante famiglie con bambini!

Una festa per tutti i gusti perché dai vari stand della Street Food Arena sono stati preparati in diretta
sia gli spuntini più classici come hamburger e pizza sia piatti tipici della tradizione italiana più inconsueti come i necci lunigiani, l'arancino siculo, la "zampanella" (specie di crêpe molto sottile e croccante), il lampredotto fiorentino e tanti altri.


A party where you can find your friends, neighbors, colleagues, to be able to dine together, drink a good glass of wine, have a chat ... have relax. 
We have noted with pleasure and amazement that attended the event people of all ages, including many families with children!

A party for everyone thanks to the various stands of Street Food Arena where traditional foods such as burgers and pizza and more unusual foods of Italian tradition such as Lunigian "Necci", Sicilian "Arancini", Emilian "Zampanella" (a kind of pancake thin and crispy), Florentine "Lamprey" and many others were all prepared at the moment.



I membri dell'associazione Cavolo a Merenda hanno saputo gestire i tanti partecipanti con destrezza e cordialità. Anche se si sono create lunghe file per ritirare i piatti ordinati (ma d’altra parte tutto veniva preparato sul posto, non c’era niente di precotto), si sono sempre prodigati di alleggerire l'attesa parlando e coinvolgendo gli affamati avventori.

The members of the assosaciation Cavolo a Merenda have managed the many participants with dexterity and warmth. Even if there were created long lines to pick up the dishes ordered (due to everything was prepared on the moment, there was nothing pre-cooked), have always labored to alleviate the waiting talking and involving everybody.


Il vino del Chianti Rufina, servito in veri calici da degustazione, ha accompagnato il pasto e le chiacchiere di paese. Si potevano scegliere i vari vini delle Cantine del Consorzio, con prezzi diversi a seconda della qualità del prodotto. La Street Food Arena verso tarda notte aveva più l'aspetto di una elegante enoteca a cielo aperto animata da gruppi di ragazzi riuniti a vari tavoli e dal piacevole sottofondo del Dj Set allestito in Piazza.

The Chianti Rufina's wine, served in real glasses for the tasting, accompanied the meal and the talk. It was possible to choose the different wines of the Consorzio, with different prices depending on the quality of the product. The Street Food Arena, late at night, had more the appearance of an elegant wine bar, animated by groups of young people and pleasant background of Dj Set set up.









Ottima la scelta di allestire il palco dei concerti in una piazza diversa da quella dedicata alle vivande, in modo da non assordare chi stava a tavola e offrire un ampio spazio a chi invece voleva ballare.

Excellent the choice to put on the concert stage in a different place from the one dedicated to the food, so as not to deafen those who were at the table and provide ample space to those who wanted to dance.


Impossibile tenere a freno le gambe con l'incredibile energia dei "The Real Mother Funkers". Purtroppo non abbiamo potuto seguire altri concerti, ma i gruppi che hanno partecipato erano veramente validi.

Impossible not to dance with the incredible energy of "The Real Mother Funkers". Unfortunately we could not follow other concerts, but the groups that participated were really good.


Le aree principali della festa erano raggiungibili a piedi percorrendo la via principale del centro storico di Pontassieve: per l’occasione erano aperti tutti i negozi, così da rendere più animata la strada. In particolare forni e macellerie avevano allestito propri banchi sul marciapiede e contribuire con un assaggio dei loro prodotti.

The main areas of the event were reached walking along the main street of the old Pontassieve: for the occasion all the shops were open, so as to make the way most animated. In particular, bakeries and butcher shops had set up their stands on the sidewalk with a taste of their products.


Per nutrire anche l'aspetto culturale della serata sono state allestite delle mostre d'arte, una conferenza, due degustazioni guidate ai migliori prodotti del Chianti Rufina (tra cui è stato selezionato il nostro Canto Lupo) e una per le birre artigianali.













Un plauso anche per aver pensato all'Area "Piccoli Chef" con un laboratorio culinario per i più piccoli e aver coinvolto anche tante associazioni di volontariato locali.

Data la grande affluenza alla manifestazione ed il successo riscontrato, ci piacerebbe davvero se Foodstock fosse inaugurato di nuovo... già da stasera.