giovedì 31 marzo 2016

World Tour 2016 - Düsseldorf - XXII ProWein


Partecipare a ProWein ha per Cantine Bellini ha rappresentato una interessante ricognizione in una realtà fieristica altamente specializzata.

Un evento enorme, volto a determinare una sintesi completa del business internazionale del settore vinicolo del 2016. In soli due giorni la città di Düsseldorf ha ospitato oltre 52.000 visitatori specializzati, accreditati da tutto il mondo. Questo esercito di professionisti si compone solitamente di esperti di vino, di marketing, di gastronomia e operatori del settore alberghiero. Da sottolineare la novità particolare di questa edizione: l' "Organic Lounge", un padiglione dedicato ai vini biologici.


Participate in ProWein for Cantine Bellini has represented an interesting test in a highly specialized fair's realty.

A great event, aimed at determining a comprehensive summary of international business in the wine industry in 2016. In just two days the city of Dusseldorf has welcomed more than 52,000 trade visitors, accredited from around the world. This army of professionals usually consists of wine experts, marketing, gastronomy and operators of the hotel industry. To underline the particular novelty of this edition: the '' Organic Lounge ", a pavilion dedicated to organic wines.


L'opportunità di introdurre i nostri vini nella  fiera di riferimento per il mercato tedesco e nordeuropeo ci è stata fornita dal Consorzio Chianti. In un unico stand si sono riunite 35 aziende produttrici toscane: oltre al banco istituzionale di assaggio consortile, ogni realtà si è potuta presentare al pubblico con una postazione personalizzata.

The opportunity to introduce our wines at the fair of the German and northern European trade was provided by the Consorzio Chianti. In a single stand they gathered 35 Tuscan producers: in addition to the consortium institutional desk, for every winery it was possible to present themselves the public with a personal location.


"Affacciati" alla nostro stand abbiamo potuto osservare un panorama estremamente denso di complesse filosofie enologiche e strategie di marketing di alto livello. Inevitabilmente la partecipazione a eventi di questo calibro rafforza una spinta verso il "conoscere per competere". Pur avendo introdotto importanti innovazioni nel nostro orientamento commerciale, in questo momento è necessario trovare un metodo di lavoro per poterle valorizzare a pieno.

"Looking out" of our booth, we observed an extremely dense landscape of complex winemaking philosophies and high-level marketing strategies. Inevitably, participation in events of this caliber reinforces a push towards the "know to compete".  Despite having introduced important innovations in our business orientation, at this time you need to find a way of working order to be able to fully exploit.


Per poter sfruttare a pieno questi momenti collettivi di aggregazione dei principali operatori del settore è necessario ottimizzare un'agenda di incontri ben definita, contattando preventivamente i clienti più affini al nostro tipo di offerta. Costruire un profilo dei potenziali contatti sul territorio, analizzando i propri punti di forza da sfruttare e i propri punti deboli da migliorare.

In order to take full advantage of these collective gatherings of the main players in the sector, it is necessary to optimize the agenda of well-defined meetings, previously contacting the most similar type of offers. Build a profile of potential contacts in the area, analyzing their strengths and exploit their weaknesses to improve.


Al termine di ogni evento fieristico, è fondamentale analizzare e registrare i nuovi contatti e potenziali clienti in modo da confrontare il reale riscontro del pubblico da quello che era stato "pensato" nelle previsioni iniziali; valorizzare, quindi, anche le trattative fallite da cui possono essere tratte informazioni utili su come la nostra azienda e i sui prodotti,  si presentano al pubblico.

La sfida di organizzare sistematicamente e ottimizzare la gestione delle relazioni tra i nostri clienti inizierà già dal Vinitaly, che ci verrà impegnati a Verona dal 10 al 13 aprile, nell'ormai storica posizione: padiglione 8 stand D10. 


At the end of each fair event, it is essential to analyze and record new contacts and potential clients in order to compare the actual response of the audience from what had been "thought" in the initial forecasts; obtaining value also by failed negotiations from which can be drawn information on how our company and the product, are presented to the public.

The challenge to organize systematically and optimize  our customer relationship management will begin as early as Vinitaly, where we will be engaged in Verona from 10 to 13 April, in our historic location: Hall 8 Stand D10.

sabato 26 marzo 2016

Buona Pasqua!!!


Finalmente è arrivata la primavera! Buona Pasqua e buone feste a tutti i nostri amici e lettori!

Finally spring has arrived! Happy Easter and Happy Holidays to all our friends and readers!

giovedì 24 marzo 2016

Passione tropicale!


Riecheggia ancora a distanza di un mese l'eco dell'Anteprima del Chianti. Abbiamo avuto il piacere di leggere, proprio in questi giorni, la lusinghiera recensione proveniente da oltreoceano del noto critico enologico brasiliano Marcelo Copello, che ha partecipato a Chiantilovers di quest'anno.
Marcelo Copello è uno dei principali opinionisti del settore del vino in Brasile. Eletto "il più influente giornalista enologico brasiliano" dalla rivista del Meininger Wine Business International, una delle principali pubblicazioni al mondo del business del vino. E' inoltre editore dell’Anuário Vinhos do Brasile e della rivista Baco e uno dei maggiori esperti del paese nelle attività di mercato e del vino.
Nell'articolo presente sulla sua pagina personale leggiamo con piacere l'ottima recensione data al nostro Podere il Pozzo 2014, scelto tra i migliori chianti degustati.

Podere il Pozzo 2014: 86
Rosso violaceo con sfumature cangianti. Aroma ben definito di frutta rossa fresca, ciliegia, ciliegia sciroppata. Lieve al palato e morbido, buona persistenza e tipicità.


Resound again after one month, the echo of the Preview Chianti. We had the pleasure of reading, in these days, the glowing review from the overseas well-known Brazilian critic of wine Marcelo Copello, who has participated in Chiantilovers of this year.
Marcelo Copello is one of the leading opinion makers of the wine industry in Brazil. Elected "the most influential Brazilian wine journalist" by the magazine Meininger's Wine Business International, one of the leading publications in the wine business world. He is also publisher of the Anuário Vinhos do Brasil and of the Baco magazine and a leading expert in the country in market activities and wine.
In the article on his personal page, we read with pleasure a great review given to our Podere il Pozzo 2014, chosen among the best tasted chianti.

Podere il Pozzo 2014: 86
Purplish red with iridescent shades. Well-defined aroma of fresh red fruit, cherry, cherry syrup. Mild and soft on the palate, good length and type.